La Pasqua a Montefiore Conca


La Processione del Venerdì santo, una tradizione antica la cui origine si perde nel tempo.
Nel Libro “Memorie Storiche di M.Fiore” di Gaetano Vitali, si trovano degli “Atti” datati 1767 che definivano “antichissima la religiosa processione del Venerdì Santo”. Occorre sottolineare che la processione di Montefiore non é la classica Via Crucis, ma la Deposizione del Cristo morto dalla Croce al Sepolcro rappresentato dalla Chiesina dell’Ospedale.
Nel 1767 la Confraternita dell’Ospedale fece costruire da D. Filippo Romagnoli un magnifico “Cataletto” sopra cui viene tuttora adagiato il simulacro in legno del Cristo morto, con il suo Baldacchino nero in segno di lutto.
Una tradizione dunque antica, con riti precisi e ripetuti nei secoli, riti che si tramandano da padre in figlio. Ogni cappa, così come ogni mansione, nella processione appartiene ad una famiglia di Montefiore da lontanissime generazioni.
La statua del Cristo morto viene lavata con il latte la mattina del Venerdì Santo dalle donne del paese. Poi viene trasportata al convento dei Padri Cappuccini sul monte Auro, insieme ai “Misteri della passione”, alle torce di pece , ed alla grande Croce in legno.
I montefioresi preparano ceri rossi da mettere alle finestre per devozione che accenderanno quando scenderà la notte.
Chiunque viva fuori e abbia la “cappa” arriva nel borgo perché questo é un appuntamento IRRINUNCIABILE e con devozione sale fino al convento dei frati Cappuccini, il luogo dove inizia la discesa dal Calvario. Salgono i soldati romani, i bambini vestiti da Angeli, salgono le Pie Donne, i Tre apostoli, Caifa, Ponzio Pilato, Barabba, Giuda, Giuseppe d’Arimatea, ed infine il Cireneo che porterà la grande Croce di Cristo con la cappa Rossa,dal “Golgota” fino al “Sepolcro”. Ognuno ha il suo ruolo e posto preciso all’interno della processione, le cappe bianche, quelle nere, le cappe della confraternita della Buona Morte, le cappe della confraternita della Beata Vergine della Misericordia, le cappe con la mantellina rossa e quelle con la mantellina arancione. Si accendono le torce e nell’aria c’è quell’odore inconfondibile di mistero, di antico, di passato e di tradizione. Apre la Processione la cappa nera con la Tarabaccola o Battistrangola un antico oggetto formato da un piano in legno su cui é agganciato un ferro che muovendolo produce un suono inconfondibile. Quando le campane erano legate, questo era l’oggetto che annunciava la Santa Messa.La processione parte dal monte e lentamente scende verso il borgo, sfilando per le vie, fino ad arrivare alla Chiesa parrocchiale di San Paolo, dove il sacerdote invita i fedeli a brevi riflessioni sulla morte in Croce di Gesù, poi si riparte per giungere al “Sepolcro”, la Chiesina dell’Ospedale, dove verrà deposto il Cristo morto. Qui un altro antico rito, quello del “Bacio al Cristo morto”. I turisti ed i partecipanti potranno baciare la statua del Cristo portata in processione e ricevere un pane Benedetto.
La ricompensa per le cappe e per i personaggi della Processione é proprio il pane Benedetto, in base alla fatica ed al ruolo si ripaga con un numero diverso di pagnotte, il cireneo per la grossa fatica del portare la grande Croce sarà quello che riceverà un numero maggiore di pani. Ogni anno, ogni venerdì santo, da un passato lontanissimo , ritorna per le vie del borgo questa straordinaria manifestazione religiosa. Non é stato mai saltato un anno, anche durante la seconda guerra mondiale la Processione si realizzò ugualmente, si svolse durante il giorno perché la sera c’era il coprifuoco. Ogni venerdì santo, con la neve, con la pioggia, con il vento, anche se la temperatura è rigida, la processione si svolge e….. durante il suo svolgimento tutto si placa affinché tutto si possa ripetere. Il fumo delle fiaccole, l’odore dei misteri della passione , il profumo nell’aria dei bracciatelli, della piada di Pasqua, della chiesa dell’Ospedale, é un qualcosa che quasi sembra fermare il tempo, sembra che questi momenti siano per sempre. È come se uno straordinario ed invisibile ponte ci unisse a quel passato che ogni anno prende vita dentro e fuori di noi.
Venerdi 19 aprile ore 21.15 in piazza della Libertà sfilerà la Processione del Venerdì Santo, a Montefiore Conca…..vi aspettiamo per vivere insieme a noi emozioni che non conoscono tempo. Per info 348 1042158

Inoltre la Rocca vi aspetta ogni sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00, per le festività pasquali sarà aperta dal venerdì 19 aprile fino al 1 primo maggio tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 18.00.


->Sabato 20 aprile aprirà in rocca una bellissima mostra di pittura intitolata “L’ ULTIMO DEI MACCHIAIOLI “, nella quale il maestro toscano Marco Pasquini esporrà alcune delle sue opere più significative.
” Un’artista che dipinge con il cuore, sia che dipinga dolci paesaggi toscani, cavalli, artigiani, sia furiosi temporali estivi, mareggiate, nevicate. Visioni del presente si alternano al recupero di ricordi del passato, paesaggi inquietanti si accostano ad immagini solari ed appaganti “.
L’ingresso alla mostra è compreso nel biglietto d’ingresso al castello.


Nei giorni di apertura della Rocca,le visite guidate saranno in abiti d’epoca per scoprire insieme la bellissima storia d’amore di Costanza e Ormanno ( dalle 10 alle 18 ). Per i gruppi è gradita la prenotazione e per ogni informazione al 349 4449144.

MangiarSano 2018


Domenica 7 ottobre MangiarSano 2018

Dalle ore 10.00 alle 20.00
Dai nostri campi le farine migliori per creare i piatti della Romagna, dalla pasta alle piadine,
dal pane ai dolci.
 
Mostre ed esposizioni nelle casine ai piedi della Rocca mostra personale permanente di ceramiche :”Tradizione e Terre fuori campo” a cura dell’artista Valentino Piccioni.
 
Mostra Mercato piazzetta del borgo dalle ore 10.00 alle 20.00- esposizione e vendita di prodotti biologici, tipicità  ed artigianato a cura di Promo-D SRL.
 
Pranzo Degustazione ore 12.30 in via Riva:
Saluto del Sindaco dott.ssa Wally Cipriani
Relatori: dott. Fiorenzo Brighi cardiologo
Gaetano Callà Presidente provinciale di Fipe-Confcommercio
Tonino Bernabè¨ presidente di Romagna Acque
 
Menù:
-Club Sandwich con pane di farina integrale/ fritto misto: olive mozzarelle fuori di zucca e verdure tutte in pastella di farina bianca doppio 00/ piadina con farina tipo 0 con prosciutto di Carpegna/ pizzette di sfoglia alla Margherita
-Lasagne di pasta gialla classica alla romagnola / tagliatella con farina di farro ai funghi misti di bosco
-Polpette in umido in crosta di farina di mais con piselli e patate a cubetti
-Millefoglie del maestro pasticcere Tagliaferri
Tutto accompagnato da pane a lievitazione naturale
Vini DOC dei Colli di Rimini
Chef Gianluca Balascio
Adulti euro30 a persona
Menù bimbi: Pasta al pomodoro/Humburger e patatine euro 15
Prenotazione obbligatoria al numero 348 1042158
 
-piazzetta ore 15.00 musica dal vivo con Marco Trivilino…concerto a caso ma non troppo
 
-Dalle ore 10.00 alle 20.00 presso la piazzetta la ProLoco di Montefiore proporrà  le prime caldarroste e la piadina della tradizione romagnola
Nelle successive domeniche di ottobre la tradizionale Sagra della Castagna
 
-la Rocca sarà  aperta dalle 10.00 alle 20.00 con visite guidate dalle 10.30 in poi per tutta la giornata. Laboratori aperti all’interno della Rocca con Opificio della Rosa centro internazionale di grafica d’Arte e Atelier della Luna casa internazionale del teatro Cataluna-Italia che vi aspettano per le nostre dei migliori lavori realizzati nell’estate 2018. I partecipanti potranno realizzare una stampa e costruire un teatrino di carta da conservare come ricordo.
VI ASPETTIAMO!!!!
1 2 3
4

Avviso Pubblico


AI SENSI DELL’ART. 5 DELL’AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROGETTI NEI SETTORI DI ATTIVITÁ DI CUI ALL’ARTICOLO 5, DEL DECRETO LEG.VO 117/2017, CON IL COINVOLGIMENTO ATTIVO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE, ATTRAVERSO FORME DI CO-PROGETTAZIONE, SI INFORMA CHE LA COMMISSIONE GIUDICATRICE SI RIUNIRÁ MARTEDÌ 21 AGOSTO 2018 ALLE ORE 10,30. DOPO UNA PRIMA VERIFICA RELATIVA AL POSSESSO DEI REQUISITI (SEDUTA PUBBLICA) LA COMMISSIONE EFFETTUERÁ UNA VALUTAZIONE DI MERITO SOTTO IL PROFILO TECNICO E QUALITATIVO (SEDUTA PRIVATA).

Rocca di Luna 14 Luglio 2018


Sabato 14 Luglio Rocca di Luna “Volare nel cielo delle emozioni”

La luna… da sempre emoziona artisti, poeti e cantanti.

Montefiore da 25 anni si emoziona davanti allo spettacolo del cielo che unisce in queste notti d’argento la nostra fantastica Rocca con l’argentea Luna.

Per le nozze d’argento quest’anno si prepara una SOLA NOTTE, una SOLA SERATA, una SOLA DATASABATO 14 LUGLIO..  da vivere intensamente attraverso le note immortali che hanno emozionato e continuano ad emozionare tutti noi … per  quel sentimento d’amore che le canzoni di Lucio Battisti trasmettono al cuore ed all’anima…

Due concerti, si parte con gli AIRONI, Tribute Band dei NOMADI con le canzoni più belle di questo gruppo storico musicale che ci emozionerà ai piedi di una Rocca straordinaria vivendo intensamente i colori del tramonto…

Si continuerà con Lucio Battisti cover band Innocenti Evasioni sotto un cielo stellato abbracciati dalle luci della riviera in lontananza e le pietre antiche di questo antico Castello.

Intanto per le strade del borgo si potranno fare super incontri….con i SUPER EROI che dalla fantasia di mondi lontani e da Disneyland arriveranno proprio quella sera per la gioia di grandi e piccoli…

Ed infine il grandioso spettacolo piromusicale….dove Ivan Fonti creerà davvero qualcosa di unico e mai visto prima….fuochi e fiamme a ritmo di musica avvolgeranno come non mai la rocca per farla esplodere nel cielo… delle emozioni.

A Montefiore per vivere emozioni senza tempo…

PROGRAMMA in dettaglio: SABATO 14 LUGLIO

Si parte dalla PORTA CURINA (ore 19.15) con il TAGLIO DEL NASTRO con i fantastici AMBASSADOR BAND ed inizio della grande FESTA insieme ai super Eroi…Durante tutta la serata per le strade del borgo sarà possibile incontrare SUPER EROI e PERSONAGGI DISNEY,  che arriveranno direttamente dal futuro, da Disneyland, dagli astri…i personaggi più famosi della nostra fantasia animeranno le stradine di Montefiore per la gioia di tutti i bambini. Associazione Fantasia – Sogno – Realtà. Fatevi trasportare da 24 personaggi e super eroi che ti porteranno in un mondo fantastico tra realtà e fantasia, Cenerentola, Ariel, Aladdin, Biancaneve, Spiderman, Superman, Batman…e tanti altri…

supereroi diney

 

Si continua nella PIAZZETTA PALMERINI (ore 20.00) insieme a Diana Saponara in un simpatico spettacolo “Trame di Storie” lettura scenica di più storie e fiabe tratte da testi per l’infanzia. Spettacolo per bambini, genitori e nonni…

diana

I colori del tramonto faranno da sfondo naturale nel PIAZZALE II GIUGNO (ore 20.00) agli Aironi, Tribute Band ai NOMADI. Il tributo riconosciuto dal maestro Beppe Carletti nella zona Rimini/Cesena. Gli Aironi percorreranno 50 anni di musica italiana dei NOMADI attraverso gli album che dal 1963 ad oggi continuano a riempire stadi, palasport e piazze italiane. Brani indimenticabili per uno dei gruppi musicali più amati di sempre

13516

Intanto al BELVEDERE DEL POZZO : L’angolo dei PITTORI, ritratti, paesaggi…l’emozione dell’arte in diretta

maxresdefault

Il cielo stellato, le luci in lontananza della riviera e le antiche pietre di quella antica Rocca  all’ARENA FILIPPO RACITI (ore 22.00) faranno da sfondo unico per il concerto di Innocenti Evasioni – LUCIO BATTISTI Tribute Band 20° anniversario dalla morte del grande Lucio. Innocenti Evasioni – Lucio Battisti Tribute Band è un gruppo formato da 4 elementi ricrea l’emozionante atmosfera tipica dei concerti degli anni ’70 del celebre cantautore, ripercorrendo con uno spettacolo di 2 ore le tappe fondamentali della collaborazione tra Mogol e Battisti, dagli esordi al Cantagiro, agli ultimi brani ricchi di influenze disco e funky, il tutto “condito” da aneddoti e curiosità! Musica e poesia indelebile nei nostri cuori…

locandina-innocenti-evasioni-web-no-bianco-238x300

Ed infine, il grandioso SPETTACOLO PIROMUSICALE di IVAN FONTI a conclusione del concerto nell’ Arena Filippo Raciti. Cascate di luce, fiamme, fuochi tutto a ritmo di musica, tutto a ritmo di emozioni, uno spettacolo mai visto prima….25 ANNI di Rocca di Luna esploderanno nel cielo sopra la Rocca per regalarvi VERE EMOZIONI senza tempo…

34731817_10211602069671634_3491843428516364288_n

Numerose bancherelle di artigiani, hobbisti, e prodotti Biologici

Tanti i punti ristoro nel borgo:

LOCANDA EMMA-la Romagna a tavola” Ristorante tipico in piazza della Libertà,

Enoteca Belfiore” in piazza della Libertà,

Caffè del Borgo” in piazza della Libertà

Bottega del Cavaliere Ormanno” in piazza della Libertà,

E Canton de Lunatic” nel cortile della Chiesa

Alle Casine della Rocca” arena Filippo Raciti

La Rocca rimarrà chiusa e non sarà visitabile per l’intera giornata del 14 luglio

Biglietto Adulti €7, Bambini fino a 10 anni Gratuito

Residenti nel comune di Montefiore Conca Ingresso Gratuito.

Direttore artistico Maestro Michele Fenati

Organizzazione Assessorati alla Cultura ed al Turismo di Montefiore Conca con la  collaborazione artistica del Maestro Michele Fenati.

 

Info 348 1042158

Mail : montefioreconcainfo@gmail.com

www.comune.montefiore-conca.rn.it

www.montefioreconcainfo.blogspot.it

unnamed

PHOTO-2018-06-21-15-11-23

PHOTO-2018-06-21-15-11-232

 

 

 

La Notte Romantica 2018 a Montefiore Conca


Vi vogliamo tutti ROMANTICI…..❤️❤️❤️
per una notte dedicata all’amore….

Sabato 23 Giugno 2018

“Che Amore…Quell’Amore”❤️
Programma de “La Notte Romantica” a Montefiore Conca:
-ore 19.00 in Rocca inaugurazione mostra
“DI CARTA E DI TERRA… in Chiave poetica” a cura di Laura e Silvia Gallotta.

Ore 21.00 si accendono tenui luci sui tavoli nel Borgo… ogni candela un sospiro… un messaggio d’Amore… un battito di Cuore…
CENA ROMANTICA nei punti più caratteristici del paese…al tramonto si illumineranno con sole candele che daranno inizio alla notte più romantica dell’anno….

❤️CENA ROMANTICA PIAZZALE II GIUGNO IN COLLABORAZIONE CON GARDEN PASTICCERIA:
-Tartar di Mazzancolle Innamorate scottate al vapore, frutta estiva, insalatina di valeriana, Fiori e germogli con salsa d’agrumi e zenzero
-Lasagnetta Romantica al salmone con zucchine nostrane, crema al porro e basilico fresco
-Sardoncini scottadito Appassionati dell’Adriatico con piada romagnola , insalata di misticanza e misto di ortaggi
-Dolce… “Pensiero d’Amore”❤️
Vini bianchi, rossi, frizzanti in abbinamento, acqua minerale, caffè
ADULTI EURO 35 A PERSONA
Menù Bimbi: -Tortellini pasticciati, cotoletta e patatine fritte euro 15
Musica romantica dal vivo con
MICHELA LIVE MUSIC

❤️CENA ROMANTICA PIAZZA DELLA LIBERTA’ IN COLLABORAZIONE CON LOCANDA EMMA:
-Formaggi Innamorati Aromatizzati, sul letto di valeriana accompagnati da marmellate aromatiche e miele
-Gnocchetti Romantici rosa in salsa di radicchio e salsiccia con pioggia di formaggio di fossa
-Straccetti Appassionati di Scottona su letto di rucola con pinoli e gocce di salsa di Latte e Sangiovese
-Emozioni di insalatina con mela, noci, pendolini e menta
-Dolce… “ Pensiero d’Amore”❤️
Vini bianchi, rossi, frizzanti in abbinamento, acqua minerale, caffè
ADULTI EURO 28 A PERSONA
Menù Bimbi: -Strozzapreti pasticciati, cotoletta e patatine fritte euro 15
Musica romantica dal vivo con
FRANK E DONATELLA

A COMPLETAMENTO DELLA SERATA VISITA AL CASTELLO IN VESTE ROMANTICA A SOLI EURO 5 (BIMBI GRATIS)
Vi racconteremo una storia d’amore straordinaria vissuta nella Rocca 640 anni fa…❤️

Presente alla serata l’auto della DOLCE VITA… quella originale guidata nel film di FELLINI da MARCELLO MASTROIANNI con accanto ANITA EKBERG ❤️

….ed a mezzanotte il bacio d’Amore ❤️ liberando palloncini nel cielo come fossero desideri romantici che ci uniscono alle stelle ….ED ALTRE PREZIOSE SORPRESE…

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
AL NUMERO 348 1042158

Locandina Programma Notte Romantica 2018 Montefiore Conca

Incontri del Distretto di Riccione, piano per la salute e il benessere 2018/2020


Avviso pubblico di convocazione incontri con i soggetti pubblici e di Terzo Settore del Distretto di Riccione per la programmazione piano di zona distrettuale per la salute e il benessere 2018/2020
Si comunica che è stato pubblicato sul sito del Comune di Riccione il calendario completo relativo ai tavoli di cooprogettazione che è possibile consultare al link: CLICCA QUI